Tenuta Diavoletto tra i marchi italiani di vino più “social”

Tenuta Diavoletto tra i marchi italiani di vino più “social”

L’IMPORTANZA DELLA COMUNICAZIONE E DEL SOCIAL MEDIA MARKETING NEL MONDO DEL VINO.

“Il vino non è prima di tutto un modo per condividere? I social sono il modo migliore di comunicare liberamente. È questo che i consumatori si aspettano dal proprio vino! Vogliono evadere per qualche istante e sognare attraverso le foto.” Wine&Spirits

Crediamo nei Social Network perché ci aiutano a costruire relazioni con i clienti, favoriscono lo scambio di opinioni e ci permettono, avendo feedback immediati sui nostri prodotti, anche di migliorare.

Per questo abbiamo deciso di investire tempo e risorse nella comunicazione e nel social media marketing, ottenendo ottimi risultati in costante crescita (decina di migliaia di followers tra la pagina Facebook e il profilo Instagram con centinaia di like e decine di commenti), con collaborazioni ad alta competenza come quella con Italia nel Bicchiere e seguendo in prima persona il rapporto “social” con i nostri clienti, aggiornandoli, informandoli e instaurando così un rapporto di fiducia.

Gli affezionati di “Tenuta Diavoletto” dimostrano ogni giorno grande interesse per i prodotti e per il territorio, apprezzando, commentando, condividendo e partecipando attivamente alle conversazioni sulle pagine.

Non solo vino, ma anche informazioni, notizie e immagini del nostro amato territorio, di Bertinoro e della bellissima Emilia-Romagna.

Abbiamo avuto anche l’onore di avere richieste di consulenze da parte di altre cantine che volevano un approccio più moderno e personale per riuscire a sfruttare in prima persona, senza agenzie impersonali, questa grande opportunità alla portata di tutti.

Un nuovo modo di comunicare e promovuore ma soprattutto un’ottima celebrazione dell’ “a.mare il vino”.